Il Logitech Harmony One fa parte della linea di telecomandi universali Logitech ed è la punta di diamante dei telecomandi universali non completamente touch screen e cioé degli ibridi, che dispongono di una tastiera classica, ma anche di un touchscreen programmabile.

Logitech Harmony One

Trova il Prezzo Migliore
219,00

Se non avete voglia di leggere il resto della recensione arrivo subito al punto: il Logitech Harmony One è il miglior telecomando universale in commercio attualmente e se siete spaventati dal prezzo di listino sappiate che su eBay lo potete portare a casa per poco più della metà, quindi non avete più scuse.

Logitech Harmony One

Per prima cosa iniziamo con il dire che questo Harmony One, come tutta la serie Harmony, non è un telecomando per tutti, non stiamo parlando di uno di quei telecomandi in cui inserisci un codice o più codici, uno per ogni aggeggio che vuoi comandare.

No, qui stiamo parlando di un telecomando universale definitivo, lo programmi solo e unicamente attraverso un computer (Mac o Pc compatibile) e dispone di un ricevitore IRDA con cui può virtualmente “apprendere” qualunque comando trasmesso in infrarossi esistente.

E’ un telecomando per chi ha un’idea di come funziona un software e un computer, non regalatelo a vostra madre, perché non saprà neanche accenderlo.

Ma partiamo per gradi e vediamo ogni aspetto interessante del Logitech Harmony One.

[ad]

 

Hardware

L’hardware di questo telecomando è veramente al top per quanto riguarda usabilità, ergonomia e qualità dei materiali.

Logitech Harmony One

I tasti sono perfetti, non “plasticosi”, rispondono bene e con un deciso “click” che ti conferma sempre di aver premuto. Non troppi e neanche pochi e dal layout classico: sono presenti la classica “X” a cinque bottoni (sx, dx, up, down, ok) oltre che a una comoda combinazione di tasti “su e giù”, tutti i tasti sono ovviamente programmabili.

Logitech Harmony One

Tutti i tasti sono illuminati (grandioso) e facilmente visualizzabili quindi anche al buio. Una chicca davvero particolare è la presenza di un accelerometro all’interno del telecomando che si accorge quando lo prendiamo in mano: se posato sulla sua base o dove ci pare si spegne e quando lo prendiamo in mano per usarlo accende tutti i tasti e lo schermo touch screen. Veramente figo, comodo e intelligente: risparmia batteria accendendosi solo quando effettivamente serve.

Logitech Harmony One

Il touch screen è di buona qualità, non eccelso, ma fa il suo dovere come monitor a colori per l’interfaccia (skinnabile) dell’Harmony One. La risposta al tocco è pronta, difficilmente mi è capitato che non registrasse un comando.

Logitech Harmony One

L’ergonomia è semplicemente ottima, il telecomando è simmetrico e quindi adatto anche ai mancini e si adatta perfettamente alla mano, lasciano il pollice nella giusta posizione per utilizzare i tasti più importanti.

Logitech Harmony One

La qualità dei materiali è ai massimi livelli, nella parte superiore una plastica glossy nera molto gradevole impreziosisce e nella parte inferiore è stata usata una gomma antiscivolo sempre nera, piacevole al tatto. Logitech su questo non ha veramente lasciato nulla al caso.

Logitech Harmony One

Insieme al telecomando viene fornita una base di ricarica: l’Harmony One funziona infatti con una batteria al litio ricaricabile (è possibile cambiarla). Questa base è una delle cose migliori del telecomando: non solo è facile da trovare anche al buio grazie ad una luce di cortesia sul fronte, ma costituisce un’intelligente “dock” che serve non solo a ricaricare, ma anche a trovare il telecomando quando lo si cerca.

Logitech Harmony One

Ho utilizzato questo telecomando per tre settimane prima di scrivere questa recensione e tante volte ‘ho ritrovato facilmente semplicemente perché lo si lascia sulla sua comoda base quando non è usato. Dovrebbero avere una cosa del genere tutti i telecomandi, anche quelli non ricaricabili! se ne perderebbero molti meno ;)

[ad]

 

Software

Come detto la prima cosa da fare è installare sul proprio computer (Mac o PC) il software di gestione Harmony.

Personalmente l’ho installato e utilizzato su Os X, ma vista la natura del software immagino sia identico anche su PC: il software di gestione è infatti basato su HTML, all’interno di una finestra si cambiano opzioni e quant’altro con un’interfaccia di tipo web.

Se da un lato la cosa unifica le piattaforme e probabilmente è anche facile da aggiornare per Logitech, dall’altro è il tallone di Achille di questo telecomando: è inevitabile infatti che una interfaccia di questo tipo sia molto meno usabile rispetto ad una fatta ad hoc, che supporti per esempio il drag & drop di cui si sente spesso il disperato bisogno quando si vogliono riordinare canali o funzioni.

Logitech Harmony One Software

Il software per il resto è molto completo e copre praticamente ogni funzione dell’Harmony: in pratica il Logitech si presenta con due grandi famiglie di settaggi: Periferiche e Attività.

Detta in parole povere, Periferiche (Devices) sono gli aggeggi che volete comandare con l’Harmony One e Attività (Activities) sono le cose che volete fare con questi aggeggi, magari utilizzandone più di uno alla volta.

Messa giù ancora più semplice: Imposteremo il nostro televisore, home theatre e lettore DVD come tre diverse periferiche e poi creeremo una attività “Guarda un DVD” che nell’ordine farà questo: accendere TV, accendere lettore DVD, accendere home theatre, impostare tv sull’ingresso del lettore dvd, impostare tv sull’uscita dell’home theatre, aprire cassetto dvd.

Il tutto premendo un solo tasto.

Sono disponibili i preset di una infinità di periferiche.

Sono disponibili i preset di una infinità di periferiche.

Il lavoro di settaggio di tutte le periferiche che abbiamo in casa comandate via infrarossi (tante!) è piuttosto lungo, ma alla fine ne vale la pena, il database harmony è molto “fornito” e quasi sempre troverà quello che cerchiamo.

Nel caso la periferica che cerchiamo non sia presente è sempre possibile utilizzare il lettore di infrarossi presente sul retro del telecomando per “imparare” un qualsiasi comando semplicemente puntando il proprio telecomando verso il Logitech Harmony One, non potrebbe essere più facile.

Logitech Harmony One

Oltre a questo è ovviamente possibile cambiare una infinità di altre opzioni, è possibile impostare icone personalizzate per ogni canale quando si è nell’attività “Guarda TV” (vedi riquadro a fondo recensione), si può scegliere tra vari temi grafici da visualizzare nello schermo touch screen, si possono impostare proprie immagini come screensaver quando il telecomando è in carica (!!!) e tanto, tanto altro.

Il software Harmony ci chiederà una registrazione e salverà i nostri settaggi legati ad un nostro account.

Il software Harmony ci chiederà una registrazione e salverà i nostri settaggi legati ad un nostro account.

Altra cosa molto utile è che durante la prima installazione è necessario registrarsi alla comunity Harmony e quindi scegliere uno username e password da inserire all’avvio del software di personalizzazione: nel caso volessimo cambiare l’harmony con un altro modello oppure sostituirlo o programmarlo con un altro computer sarà sufficiente utilizzare il proprio account e riavremo tutti i nostri preziosi settaggi.

A questo proposito è giusto ricordare che il software funziona unicamente se si è collegati a internet: quello che vediamo è infatti un vero proprio sito internet. Questo potrebbe rivelarsi un problema in situazioni particolari.. ma non era meglio fare un normale software che si auto aggiornasse via internet alla bisogna?

In definitiva il software è completo, ma stupidamente complicato da usare per colpa dell’interfaccia web ben poco intuitiva e comoda. Un peccato visto che è forse l’unico neo di questo stupendo telecomando.

[ad]

 

Conclusione


Punti di Forza:
• Il miglior telecomando universale sul mercato.
• Ergonomia e materiali ai massimi livelli.
• Tasti illuminati e accelerometro intelligente.
• Ottimo e comodo touchscreen.
• Base intelligente e comodissima in cui riporlo.
• Aggiornabile via software.


Cosa è migliorabile:
• Il software va migliorato e reso più comodo da utilizzare.
• Si può configurare solo se connessi ad internet.
• Il prezzo di listino è proibitivo, ma si trova anche a molto meno.
• Non è un telecomando per tutti: serve esperienza, un computer e malizia tecnologica.

Per concludere ci troviamo di fronte al miglior telecomando universale attualmente in commercio, semplicemente perfetta la parte hardware, con una ergonomia e qualità dei materiali ai massimi livelli.

A livello software c’é ancora da fare, andrebbe migliorata l’usabilità e reso il tutto più facile e comodo da usare, magari creando interfacce che supportino il drag & drop degli elementi.

Il prezzo di listino proibitivo ai più (oltre 200 euro per un telecomando sono veramente tanti) si ridimensiona molto se fate un po’ di ricerche su eBay o simili, ma rimane comunque molto alto (sui 120/150 euro) anche se in parte giustificato dalla tecnologia presente in questa meraviglia.

Non è un telecomando per tutti purtroppo e per fortuna: la grande varietà di usi e le potenzialità infinite che ha lo relegano a strumento per appassionati e smanettoni, non certo per mamme o bionde, ma a noi piace anche per questo, non è così?

Consigliato da Incauto Acquisto!

8.4

Logitech Harmony One Advanced Universal Remote

Design
Usabilità Hardware
Usabilità Software
Tecnologia
Qualità
Prezzo
Soddisfazione
Logitech Harmony One

Trova il Prezzo Migliore

[ad]

Impostare Icone personalizzate per i Canali sul Logitech Harmony One


Una delle funzioni più fighe dello One è la possibilità di impostare una icona personalizzata per ogni canale che vogliamo comandare sul telecomando. Queste icone possiamo farcele da soli oppure ci viene in aiuto questo fantastico sito:

http://www.iconharmony.com

che ospita le icone di praticamente tutti i canali esistenti.. facile da usare ci crea uno zip con le icone che abbiamo scelto che poi scaricheremo e apriremo sul nostro computer.

A questo punto basta andare nella sezione attività e nelle opzioni dell’attività “Watch TV” scegliere “Set up favorite channels and Icons”. si aprirà una interfaccia che ci permette di settare le icone per ogni canale che abbiamo.

Impostare Icone personalizzate per i Canali sul Logitech Harmony One

Utilizzare un telecomando a infrarossi come il Logitech Harmony One con la PlayStation 3


La Playstation 3 di base purtroppo supporta solo il proprio telecomando bluetooth e quei geniacci della Sony non hanno messo nessun ricevitore a infrarossi in quello scatolotto da 400 euro.

Il Nyko Blu-Wave Infrared Remote permette di comandare la PlayStation 3 via Infrarossi.

Il Nyko Blu-Wave Infrared Remote permette di comandare la PlayStation 3 via Infrarossi.

Per utilizzare un telecomando universale come il Logitech Harmony One con la PlayStation 3 è quindi necessario un adattatore IrDA USB che si può collegare sulle porte USB sul fronte della console.

Ne produce uno niente male la Nyko, il Blu-Wave Infrared Remote, vi consiglio di comprarlo su eBay, ecco una ricerca già pronta da cliccare:

Nyko Blu-Wave Infrared Remote su eBay

Costa una quindicina di euro, il telecomando lo butterete dopo averlo usato per addestrare il Logitech.. il ricevitore invece sarà molto comodo.

[ad]